Se dobbiamo vendere , regalare , prestare il nostro smartphone ad un ‘amico o se lo stesso ci crea difficoltà nell’utilizzo, in quanto diventato lento , le applicazioni tardano ad aprirsi o non si aprono affatto , insomma si rilevano problemi continui e lo smartphone non presenta piu’ le stesse prestazioni di quando lo abbiamo acquistato , sicuramente la prima cosa da fare è quella di ricorrere alla formattazione ovvero reset totale del dipsositivo .

Cosa significa formattazione.

Formattazione? Di cosa parliamo ? Semplice parliamo di riportare il telefono e il proprio sitema Android alle origini iniziali come appena uscito dalla fabbrica di costruzione .

Preliminari della formattazione .

Nel caso in cui il nostro dispositivo deve essere ceduto a terzi , dobbiamo esser certi di ripulirlo da dati personali , quali : foto , video , applicazioni , documenti e qualsiasi altro tipo di file per tutelare la Nostra privacy .
Per non perdere definitivamente i nostri affetti presenti sul telefono si consiglia di effettuare un backup , che permetterà il salvataggio di tutto cio’ che desideriamo tenere o in alternativa possimamo trasferire tutto su un Pc o Tablet mediante il cavo USB .
Fatto cio’ possiamo entrare nel vivo della formattazione , per molti considerata pericolosa , ma in relatà è un ‘operazione semplice piu di quato si possa pensare , e possiamo esser certi che il risultato finale sarà sorprendente !

Passaggi da eseguire per il reset.

Andare nelle impostazione del telefono e selezionare le voci : backup e ripristino > ripristino >ripristino di fabbrica dal menu’ che si apre .
Digitare poi il pin di sblocco e pigiare su bottone “ripristino telefono” e premere su “cancella tutto” per avviare la formattazione della memoria interna.
Eseguire questo tipo di formattazione pero’ non è quella che cancella definitivamente tutti i dati in memoria e per farlo in maniera definitiva esistono applicazioni scaricabili ed ecco come si utilizzano :

  • Scaricare ed installare applicazione
  • Collegare lo smartphone al pc mediante cavo USB
  • Accedere alla funzione che si apre sullo schermo
  • Cliccare su pulsante Cancella tutti i dati

Ulteriore metodio di formattazione è un hard reset o ancor meglio conosciuto come wipe , da utilizzare quando il dispositivo non da ‘ la possibilità di accedere nel menu’ , per cui con una combinazione di tasti si accede nell’area recovery ,che puo’ cambiare a seconda del dispositivo dalla quale si procede a formattare.
Dopo che si è entrati si possono fare varie scelte .
Quella si interesse e “wipe data/factory reset” che eliminerà tutto dalla smartphone e lo riavvierà automaticamente .

Scheda Sd o memoria esterna

Anche la scheda SD o memoria esterna potrà esser ripulita o non .
Basta spuntare nelle guida ” cancella dati ” o non spuntarla per lasciare tutto al proprio posto e la scheda resterà integra .

Considerazioni finali

Eseguito tutto come da istruzioni possiamo dire che tale operazione non richiede notevole impegno o chissa’ quale esagerata conoscenza tecnica , ma solo la giusta attenzione nel leggere le istruzioni per non incorrere in errori irrimediabili e il gioco è fatto , il vostro smartphone tornerà come nuovo di zecca !
Oltretutto , oggi come oggi i telefoni cellulari necessari quasi alla nostra sopravvivenza , sono operativi ogni momento del giorno , subiscono non poco stress , motivo per cui di tanto in tanto tale operazione è conisgliata per avere sempre un cellulare all’avanguardia e al top , che non ci crei disagi e non ostacoli o rallenti la nostra veloce routine.
Per ulteriori informazioni su come procedere in autonomia , potete dare un ‘occhiata al linkl : http:/androidpeople.it.

A proposito dell'autore

Post correlati