The Walking Dead

Dal fumetto allo schermo

The Walking Dead è una serie tv americana diretta da Frank Darabont e ispirata al fumetto di Robert Kirkman, che è anche produttore esecutivo dello show. Il primo episodio è andato in onda negli Stati Uniti nel 2010; il grande successo raccolto ha fatto sì che venisse tradotto in tutto il mondo e oggi, arrivata alla sesta stagione è una delle serie televisive più seguite degli ultimi anni.

Il ritorno degli zombie

Rick alle prese col contagio

The Walking Dead è una serie tv a metà tra l’horror e il thriller: racconta, infatti, le vicende di un gruppo di sopravvissuti ad un terribile virus, che trasforma i cadaveri in zombie che attaccano gli uomini.

Protagonista della serie è Rick Grimes che, prima del contagio, viveva insieme alla moglie Lori e al figlio Carl, svolgendo il ruolo di vice sceriffo. Poco prima che il virus contagi tutta la città, Rick viene ferito alla schiena durante una sparatoria con alcuni criminali e finisce in coma tra le lacrime della moglie e del piccolo Carl.The-Walking-Dead2

Per fortuna, però, riesce a risvegliarsi ma davanti a lui trova paesaggio post apocalittico: l’ospedale è distrutto ed è pieno di morti: quel virus che prima del suo incidente sembrava essere stato debellato ha colpito la città e l’ha trasformata in un covo di morti viventi.

Grazie al suo senso pratico e alla sua abilità con le armi riesce, a farsi strada tra la città infestata e si congiunge con un altro gruppo di superstiti che hanno trovato salvezza nei boschi.

Tra di loro trova anche la sua famiglia e il suo più caro amico Shane. Inizia così l’avventura del gruppo di sopravvissuti al virus, che dovrà fare i conti non solo con gli attacchi degli zombie, ma soprattutto con gli altri esseri umani che mossi dall’istinto di sopravvivenza, si abbandonano alla più feroce crudeltà.

La sesta stagione di The Walkin Dead

Il Madison Square Garden preso d’assalto dagli zombie

La serie tv, grazie alla sua sceneggiatura convincente, è diventata un vero e proprio fenomeno mondiale tanto che oggi, arrivata alla sesta stagione, gode di ottima salute. Non a caso, infatti, per la premiere del nuovo capitolo, la produzione non ha badato a spese organizzando un evento, lo scorso 9 ottobre al Madison Square Garden di New York, dove si sono riuniti ventimila fan arrivati da diversi paesi, per partecipare a questa incredibile manifestazione.

È stata la prima volta, infatti, che lo stadio di Manhattan ha ospitato la presentazione di una serie televisiva. Davanti alla folla in delirio, è stato proiettato il primo episodio della sesta stagione; dopodiché, l’intero cast ha partecipato ad una sessione di domande dal pubblico, fino a quando Norman Reedus, star della serie tv, è arrivato in sella alla sua moto passando tra le file del pubblico.

Fear The Walkind Dead

Lo spin-off di successo

Il grande successo di The Walking Dead è testimoniato anche dal lancio del suo spin-off, Fear The Walking Dead, serie tv che racconta il momento del contagio in altre parti del paese. A differenza di quanto accade per le altre serie parallele, questa volta lo spin-off ha fatto incetta di ascolti, a confermare l’amore del pubblico per la serie originale.

A proposito dell'autore

Post correlati